Avviso ai naviganti


AVVISO AI NAVIGANTI: A causa di insulti e messaggi astiosi ricevuti, abbiamo introdotto la moderazione dei commenti nel blog. Eravamo tra i pochi rimasti a non filtrare i commenti e ad accettare critiche discutendone apertamente, ma i tempi cambiano e il livello dello scontro e del "fuoco amico" pure.
L'alternativa è: Economia prossimale - Conversione ecologica dell'industria - Ri-modellazione del sistema di trasporti - Opere locali PER il territorio - Sviluppo delle energie rinnovabili - Efficienza energetica - Utilizzo della tecnologia per praticare la 'mobilità immobile' - Produzione e consumo responsabile - Agricoltura di prossimità - Cultura dei Beni Comuni - Sobrietà negli stili di vita - Cultura della democrazia dal basso e della partecipazione - Condivisione del sapere per sviluppare la democrazia degli uguali - Sviluppo della scuola, dell'università e della ricerca per sperimentare nuovi modelli culturali e sociali

30 marzo 2010

Un rappresentante del comitato DS&T eletto consigliere a Malo

Lanfranco Tarabini
47 anni, di San Tomio. Nato in Valtellina, da 35 anni abita in Veneto. Nel 1999 si trasferisce a Malo con la famiglia. Responsabile del sistema ERP per le aree produzione e logistica di una multinazionale specializzata in supporti camera e video. Grande passione e rispetto per i boschi, le montagne, la natura e il territorio. Fa parte del Comitato Difesa Salute Territorio Valle Agno-Malo da oltre due anni. Eletto consigliere comunale nella lista Malo Insieme nella tornata delle amministrative 2010,
Lanfranco porterà in consiglio la necessità di elaborare uno studio di impatto ambientale circoscritto a Malo e dintorni che dia conto del vero impatto dell' Autostrada Pedemontana alla luce del progetto definitivo nel quale si scopre ora la presenza di un camino di scarico che anticipa di alcune centinaia di metri le emissioni inquinanti della galleria alla frazione di San Tomio e al centro di Malo.

5 commenti:

  1. bravo!!!!
    siamo in controtendenza, dove si riesce a collegare le lotte dal basso e la presenza nelle istituzioni, si vince!

    RispondiElimina
  2. Complimentoni Lanfranco, grande notizia.

    P.

    RispondiElimina
  3. GINO your sister?

    RispondiElimina

Sotto la neve pane. Sotto il cemento fame!